Skip to main content

Premi di laurea e borse di studio

Premi di Laurea

Premi per le migliori tesi di laurea magistrale dall’alto contenuto innovativo - II edizione

Il bando promosso dal Lions Club Val San Martino con il Patrocinio di SILEA S.p.A. ha lo scopo di incentivare l’impegno e la ricerca da parte dei laureandi del Politecnico di Milano Polo Territoriale di Lecco sui temi dell’AMBIENTE, dell’INNOVAZIONE e della SOSTENIBILITA’ indirizzando le loro tesi di laurea affinché possano dare un contributo in questa direzione. Il bando vuole anche offrire l’occasione di promuovere un’idea che possa trasformarsi in un’opportunità in prospettiva del futuro lavorativo.

"Dott. Ing. Katia Corti" - IX edizione

Giunto alla sua nona edizione, è promosso da Lions Club “San Nicolò” e destinato alla miglior tesi di laurea riferita a un progetto innovativo sul territorio lombardo, di recupero (edilizio e/o territoriale) o di nuova costruzione, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

Borse di Studio

"Samuele Riva" II edizione

Il Polo territoriale di Lecco, grazie alla famiglia Riva, bandisce la II edizione della borsa di studio in memoria di Samuele, studente di Ingegneria Civile e Ambientale prematuramente scomparso. La borsa è rivolta a uno studente meritevole del corso di laurea triennale in Ingegneria Civile e Ambientale o Ingegneria Civile per la Mitigazione del Rischio.

"Matteo Pensotti" 2019-2020

L’Associazione Memorial Matteo Pensotti indice la selezione per n. 1 borsa di studio intitolata a “Matteo Pensotti”, studente di Ingegneria Edile-Architettura prematuramenre scomparso. La borsa è rivolta agli studenti regolarmente iscritti al Corso di Laurea In Ingegneria Edile-Architettura.

"Vittorio Proserpio" - II edizione

Istituita per l'A.A. 2019/2020 grazie al contributo di LARIO RETI HOLDING S.p.A. e della Sig.ra Enrica Crippa, è rivolta agli studenti di Ingegneria Civile per la Mitigazione de Rischio o Ingegneria della Produzione Industriale e prevede la totale copertura delle tasse universitarie. La borsa prevede il rinnovo per i due prossimi anni accademici.